Cyperus alternifolius-Falso papiro
Cyperus alternifolius-Falso papiro
Cyperus alternifolius-Falso papiro
Cyperus alternifolius-Falso papiro
Cyperus alternifolius-Falso papiro
Cyperus alternifolius-Falso papiro

Cyperus alternifolius-Falso papiro

29,70 €
Tasse incluse

Descrizione

Pianta perenne palustre, appartenente alla famiglia delle Cyperaceae, Cyperus alternifolius, meglio noto come Falso papiro, forma cespi con numerosi steli recanti all'estremità un ciuffo di foglie rigide, lineari, sempreverdi, disposte in verticilli. Vive in terreni palustri, o anche in grossi vasi, a patto che nel sottovaso rimangano sempre 1-2 dita di acqua e che il terreno sia costantemente umido. Si riproducono facilmente tagliando un ciuffo di foglie e ponendole a radicare capovolte in un recipiente pieno di acqua, oppure per divisione dei cespi. Necessita di temperature non inferiori agli 0°C per far sì che conservi la parte aerea. Al di sotto dello zero la parte aerea secca del tutto, per rivegetare dai rizomi basali nella primavera successiva. All'aperto si utilizza soprattutto per la decorazione di laghetti, lungo i ruscelli o specchi d'acqua.

Coltivazione in casa: contrariamente a quanto si possa pensare, il falso papiro si adatta eccezionalmente anche a vivere in casa, in ambiente molto luminoso (ad esempio davanti ad una grande finestra esposta a sud o ovest o in un locale verandato) e ponendo il contenitore a bagno in un capiente portavaso costantemente riempito con 10-15 cm di acqua. Concimare con un qualunque concime liquido per piante verdi ogni 3-4 settimane. Per avere piante rigogliose, si consiglia di rimuovere, tagliandoli alla base, gli steli più vecchi e ingialliti, per favorirne l'emissione di nuovi dal rizoma basale. Rinvasare, se necessario, in primavera in un contenitore di almeno 8-10 cm più grande. Se la pianta diventa troppo grande, in primavera si può optare per la divisione del cespo in due o più parti (a seconda della grandezza), da ripiantare singolarmente in vasi distinti. Da aprile a ottobre possono essere spostate all'aperto, sempre con le stesse modalià di coltivazione, in posizione molto luminosa o di mezzombra. E' senza dubbio una pianta scenografica, che occupa spazio in altezza (in condizioni ottimali è facile che superi i 200-250) ma che non crea, a dispetto delle sue dimensioni, grossi problemi di ingombro laterale, dato che i singoli steli che la compongono crescono verso l'alto. Perfetta quindi, per creare uno sfondo dietro ad un grande divano, per rallegrare un angolo  della stanza, o, in living molto ampi o in un terrazzo verandato, per creare quinte verdi e/o per suddividere gli spazi. Qualora gli steli più alti arrivino a toccare il soffitto, è possibile eliminarli recidendoli alla base, senza problemi, dal momento che la pianta ne emette costantemente di nuovi dalla ceppa basale.

Avversità: raramente soggette ad attacchi parassitari, i problemi più frequenti, in ambiente interno, sono dati da errori di coltivazione. Foglie che ingialliscono o appassiscono sono di solito indice di carenza di acqua o temperatura troppo bassa in inverno (in quest’ultimo caso, tagliare i fusti a 5 cm e tenere la temperatura sopra i 13°C.) Foglie che si “afflosciano”: se l’acqua nel sottovaso non manca, probabilmente il problema consiste nella scarsa luminosità dell’ambiente.

Dettagli del prodotto

ALTEZZA DEFINITIVA
cm 200-300
FIORI
bianco
PERIODO DI FIORITURA
estate
ESPOSIZIONE
sole
TERRENO
paludoso
RESISTENZA AL FREDDO
resistente
ADATTO AL VASO
si
PER API E FARFALLE
no
SPECIE SPOGLIANTE - SEMPREVERDE
sempreverde
DIMENSIONI VASO
cm 22-24
ALTEZZA DI FORNITURA (Vaso escluso)
cm 125-150
NOTE
Cesto della foto non incluso
CYPAL

Potrebbe anche piacerti

Product added to wishlist
Product added to compare.