Alocasia macrorrhiza-Orecchie di...
Alocasia macrorrhiza-Orecchie di...
Alocasia macrorrhiza-Orecchie di...

Alocasia macrorrhiza-Orecchie di elefante

44,00 €
Tasse incluse

Descrizione

Alocasia macrorrhiza è una pianta di notevole sviluppo, che supera ampiamente i 3 m di altezza. L'aspetto più caratteristico e apprezzato di Alocasia, sono le sue grandi foglie, che le hanno valso il nome comune di Orecchie di elefante. Sono cuoriformi, con nervature evidenti, lunghe anche 1 metro, sorrette da robusti piccioli carnosi, di colore verde e con crescita sostenuta. Originaria delle foreste pluviali dell'Oceania e del Sud est Asiatico, in Europa può vivere all'aperto solamente al sud, ove la temperatura invernale si mantiene ben al di sopra dello zero. Se coltivata in terra, forma cespi folti e voluminosi. Vive bene in posizioni schermate dal sole, in terreno drenato, fresco, di buona fertilità e ricco di humus. Va evitata l'esposizione in pieno sole, responsabile di ingiallimento e scottature sulle foglie.

Coltivazione in casa: Alocasia macrorrhiza è probabilmente una delle piante d'appartamento più apprezzate per le dimensioni importanti e le grandi foglie verdi, che conferiscono un aspetto "tropicale" a qualunque ambiente. E' tuttavia una pianta di notevole crescita e ingombro, che richiede quindi spazi adeguati. L'ideale è una posizione molto luminosa, ad esempio di fronte ad un'ampia finestra rivolta a mezzogiorno, da cui entri abbondante luce, magari filtrata da una tenda. Va mantenuta a distanza da fonti di calore o condizionatori, ad una temperatura compresa fra i 16 e i 22°C e coltivata in vasi proporzionati alle sue dimensioni (anche per una questione di stabilità) ma non eccessivamente grandi, in una miscela di torba, sabbia a humus in parti uguali, oppure in un buon terriccio universale misto a pomice, per favorirne il drenaggio. Irrigazioni moderate durante l'inverno, quando è a riposo, curando solo che il terriccio non secchi del tutto, leggermente più abbondanti in estate, mantenendo il terreno fresco senza ristagni, deleteri per questa pianta. E' una pianta piuttosto vorace, che richiede una concimazione una volta ogni 20-25 gg con un concime liquido per piante verdi durante il periodo vegetativo. Le foglie inoltre, tendono a raccogliere molta polvere, pertanto vanno  pulite periodicamente con un panno umido. Il rinvaso, qualora necessario, si effettua in primavera. Da aprile a settembre può essere spostata all'aperto, per abbellire, ad esempio, l'area pranzo di un terrazzo, in posizione di  ombra luminosa, al riparo dai raggi del sole nelle ore più calde.

Avversità: non è particolarmente soggetta ad attacchi parassitari. I problemi più comuni sono eccesso di acqua o ristagno, che si manifesta con ingiallimento delle foglie e rammollimento dei tessuti, specie a livello del colletto (la pianta, se toccata, "dondola") oppure disseccamento degli apici e dei bordi delle foglie, sintomo, di solito, di aria secca. Occasionalmente può essere attaccata da cocciniglia cotonosa, che può essere rimossa meccanicamente o, in caso di attacchi importanti, con l'ausilio di oli minerali.

Dettagli del prodotto

ALTEZZA DEFINITIVA
cm 200-300
FOGLIE
foglia verde
ESPOSIZIONE
mezzombra, ombra
TERRENO
comune
RESISTENZA AL FREDDO
non resistente
ADATTO AL VASO
si
SPECIE SPOGLIANTE - SEMPREVERDE
sempreverde
DIMENSIONI VASO
cm 22-24
ALTEZZA DI FORNITURA (Vaso escluso)
cm 100-120
ALOMA

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Prossima spedizione ordini 25-26 giugno 2024.

Product added to wishlist
Product added to compare.